simple website creator
Mobirise
Mobirise

Penisola è una etichetta che identifica l’operato di professionisti, artigiani, studiosi ed esperti della moda mossi dalla consapevolezza che la moda è espressione di cultura.

Mobirise

Concept

Penisola é un progetto di viaggio nel sapere delle mani e della mente.
Penisola é un viaggio su misura tra artigianato, luoghi ed intenzioni.
Penisola é apprendimento della cultura della moda legata al Made in Italy attraverso una alternanza di visite, lezioni teoriche, seminari, workshops ed esperienze dirette che evocano la magia del lavoro artigianale di eccellenza, in cui l’esecuzione manuale esprime creatività intelligenza valori e talenti.
Penisola é una esperienza di apprendimento e di coinvolgimento nelle arti e nei mestieri italiani.

Mobirise

Obiettivo

Il viaggio nel Made in Italy combina una percorso vero e proprio nei luoghi del sapere del made in italy con momenti di apprendimento (seminario + workshop).
Il percorso esperienziale assorbe tutta la persona ed i suoi sensi: orecchie per ascoltare, occhi per guardare, naso per odorare, mente per capire, apprendere ed elaborare, mani e braccia per sperimentare, piedi e gambe per camminare e viaggiare, cuore per appassionarsi.
I partecipanti, studiosi, viaggiatori diventano protagonisti di una esperienza condivisa basata sull’interesse per quella sottile linea di energia legata alla storia del Made in Italy nel passaggio verso nuove evoluzioni.

Mobirise

I Percorsi Didattici Itineranti

Penisola organizza percorsi didattici itineranti nei luoghi del fare e del sapere e crea esperienze di didattica sperimentale diffusa a contatto con le fonti per assorbire i linguaggi ed i valori che si trasmettono nel contatto diretto.

Ogni percorso è composto da 3 diversi moduli:
“Fare” ovvero oltre la creatività c’è il metodo 
“Sapere“ ovvero oltre il metodo c’è la storia
“Osservare” ovvero oltre i fatti c’è la conoscenza

Mobirise

FARE

Mobirise

SAPERE

Mobirise

OSSERVARE

Il Museo Diffuso della Moda


Nell’ambito della cultura italiana la moda esprime una doppia tensione, quella indirizzata alla salvaguardia e tutela delle proprie fonti e quella che preserva la trasmissione del sapere come valore intrinseco al sapere stesso.
Il Museo Diffuso della Moda permette la lettura e la comprensione del patrimonio culturale della Moda in Italia attraverso il collegamento tra gli archivi, i luoghi del sapere ed i luoghi del fare.

Archivi

Gli archivi per un designer sono il lusso dell’esperienza, sono i luoghi in cui si tramanda la tradizione, dove allievo e maestro si incontrano, i luoghi in cui si apprende la cura con cui preservare il proprio operato ed in cui sviluppare lo spirito critico del designer.

Luoghi del sapere

I luoghi del sapere custodiscono il sapere e la cultura della Moda e sono i diversi musei pubblici o aziendali e raccolte di rilievo disseminati a macchia nel territorio.

Luoghi del fare

I luoghi del fare tramandano i metodi pregiati, le lavorazioni antiche e le tradizioni di eccellenza presenti nella moltitudine di spazi di ricerca lavoro e sperimentazione di ieri oggi e domani.

Mobirise

I percorsi culturali del Museo Diffuso della Moda 

Il Museo Diffuso della Moda si articola nel territorio attraverso:
- archivi della moda e del tessuto, privati ed aziendali
- luoghi del sapere legati alla cultura della moda (dai musei alle biblioteche)
- laboratori che tramandano il fare di eccellenza (atelier, sartorie, fab lab)

1 città = 1 storia della Moda, del Costume, dell'Arte Tessile da raccontare

Mobirise

MILANO
La ricerca dello stile

Palazzo Morando - Costume Moda Immagine
La Triennale di Milano - Sezione Mada e Costume
Villa Necchi Campiglio - Una icona del déco anni Trenta nel cuore di Milano
5 Vie - Art + Design
Armani/Silos - Archivio che ripercorre per tappe la storia di un brand che si identifica con la città
Fondazione Ferré - Archivio come sintesi del lavoro interdisciplinare nella moda italiana di Ferré

Mobirise

COMO
Il tessuto antico e l'avanguardia del tessile

MuST Museo Studio del Tessuto della Fondazione Antonio Ratti - Oltre 3000 reperti tessili e 2500 libri esprimono una parte importante del patrimonio storico tessile nazionale
Museo Didattico della Seta - Testimonia e ricrea l’esperienza della lavorazione della seta nei secoli ospitando antichi torcitoi e filatoi oltre ad includere una stazione sperimentale per la seta

Mobirise

VENEZIA
Arte Tessile

Archivio Rubelli - La Collezione Storica e gli Archivi Rubelli: 6000 documenti tessili dal 1400 ad oggi, un esercizio di tecnicità ed utilizzo del colore unico al mondo
Tessitura Luigi Bevilacqua - Tessitura artigianale a Venezia specializzata nella produzione di pregiati tessuti d’arte per arredamento e per tendaggi
Palazzo Fortuny - Il palazzo storico in San Marco come ricerca approfondimento sulla seta Fortuny lavorata e stampata con tecniche uniche al mondo
Palazzo Mocenigo - Museo del Tessuto e del Costume con i percorsi dedicati al profumo

Mobirise

PARMA
Archivi come Cultura

Archivio Museo CSAC (Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università degli Studi di Parma) - Centro di ricerca dedicato alla raccolta alla conservazione e allo studio della cultura visiva: arte, fotografia, architettura, design, costume, moda e grafica del 900

Mobirise

REGGIO E./MODENA
Industrializzazione della Moda e conservazione delle fonti

Archivio Storico Max Mara - Dal metodo sartoriale al metroo industriale: la storia dell’industrializzazione della moda in Italia dal 1951 ad oggi
Modateca Deanna - Il distretto della maglieria e la sua storia attraverso l’analisi dei capi conservati in archivio a testimonianza di una storia di design e di alto livello esecutivo
Collezione Gandini dei Musei Civici di Modena - Frammenti tessili preziosi provenienti dalla collezione del conte Alberto Luigi Gandini dal Medioevo al 1800
Museo Archivio Stone Island - Archivio storico custodito all’interno della sede aziendale a Ravarino. 20.000 capi frutto della ricerca e della sperimentazione del brand

Mobirise

BOLOGNA/ROMAGNA
Le origini della seta e la sperimentazione sul tessuto

Museo del Patrimonio Industriale - L’organizzazione produttiva dell’antica città della seta, attraverso ricostruzioni scenografiche, exhibit, plastici e strutture audio-video
Fondazione Fashion Research Italy - Un polo didattico, espositivo e archivistico dedicato alla formazione, all’innovazione e alla valorizzazione dell’heritage di un settore chiave del sistema economicoproduttivo: la moda
Archivio Massimo Osti - L’eredità dei 30 anni di lavoro di Massimo Osti sopravvive oggi in un archivio tessile composto da più di 50.000 campioni di tessuti
A.N.G.E.L.O. Vintage Palace 
- Archivio vintage ad uso stilistico
Archivi di Ricerca Mazzini 
- Centro nato quando dalla fine degli anni 70 Attilio Mazzini comincia a raccogliere in un’unica ricerca tutto ciò che lo affascina e colpisce, tra forme, colore e design originali

Mobirise

FIRENZE
Arte Moda Tessuto Bottega

Palazzo Davanzati - Museo della Casa Fiorentina del 1300/1400: i tessuti, i ricami, i particolari che esprimono una cultura che ha raggiunto l’apice nella ricerca della bellezza e dell’armonia
Gucci Garden - Lo spazio nello storico Palazzo della Mercanzia ospita l’area espositiva Gucci Garden Galleria, una boutique con articoli unici ed il ristorante Gucci Osteria da Massimo Bottura
Museo Salvatore Ferragamo - Spazio espositivo dedicato alla storia e all’attività internazionale dello stilista Salvatore Ferragamo
Giardino di Boboli - Uno dei più importanti esempi di giardino all’italiana del XVI secolo
Museo della Moda e del Costume - 6.000 pezzi, fra abiti e accessori di moda dal XVIII secolo ad oggi

Mobirise

FIRENZE
L'arte del tessuto e del restauro tessile

Antico Setificio Fiorentino - In San Frediano dal 1786: l’arte del tessuto e la fabbrica dei sogni
Fondazione Arte della Seta Lisio - Velluti e broccati: la tessitura del colore che crea luce
Opificio delle Pietre Dure - Laboratorio di conservazione e restuaro di manufatti tessili

Mobirise

PRATO
L'arte del tessuto

Museo del Tessuto di Prato - Memoria storica ed interfaccia culturale del distretto di Prato, città del tessile dal medioevo ad oggi

Penisola è un progetto di
Francesca Rossi
Alberto Morselli
Nicoletta Di Gaetano

È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente documento.
Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.

Per restare in contatto o richiedere ulteriori informazioni compila il form sottostante